GENIUS G1100 V 2.0 – per batterie tradizionali e Litio

di Redazione Motocorse

GENIUS G1100 V 2.0 – per batterie tradizionali e Litio


Prodotto dall’americana NOCO e distribuito in Italia da Bergamaschi, questo caricabatteria della linea Genius passa alla versione 2.0. Tra le novità, il profilo di carica dedicato alle Litio e la piena compatibilità con il sistema “Can Bus” utilizzato sulla gamma moto BMW. Ai massimi livelli sicurezza ed efficienza. 
Il Genius G1100 V 2.0, riconoscibile dalla forma della sua scocca “corazzata”,  è ora più completo che mai. Le nuove funzioni che lo contraddistinguono lo rendono davvero il caricabatteria da moto allo stato dell’arte.

Vediamo perché.


•               Il G1100 V2.0 è stato progettato per ricaricare tutti i tipi di batterie al piombo-acido e agli ioni di Litio da 12 volt, comprese batterie 12 volt acido libero, GEL, MF (maintenance-free), CA (al calcio), EFB (enhanced flooded battery), AGM (absorption glass mat) e LFP (litio-ferro-fosfato). 
Quanto alle capacità, l’apparecchio è indicato per la ricarica di batteria da 2 a 40 Ah. La funzione di mantenimento non pone invece limiti alla dimensione della batteria, di conseguenza è utilizzabile anche con autovetture. 

•               La sua piena compatibilità con i sistemi CAN BUS, quelli utilizzati da BMW per le moto, permette il ricarico della batteria sfruttando direttamente la presa di bordo presente sulle moto della casa Bavarese. Il tutto sfruttando il pratico connettore accendisigari a doppio uso DIN-BMW/Standard disponibile come accessorio.

•               Le 5 modalità di carica (STANDBY, 12V NORM, 12V COLD/AGM, 6V NORM e 12V LITHIUM), il monitoraggio dello stato di carica tramite led (dal 25% al 100%) e la  procedura tramite ben 7 step sono controllati da un microprocessore dedicato.

•               Il corretto utilizzo/funzionamento del G1100 V2.0 è monitorato da un sistema di diagnostica avanzato (che segnala la presenza di condizioni di errore), a sua volta direttamente correlato alle funzioni adibite alla “sicurezza”: protezione da inversione di polarità, da sovraccarico e sovracorrente, da cortocircuito e surriscaldamento.

•               Lo chassis del G1100 resiste allo sporco, pioggia, raggi UV e urti. La Genius lo ha progettato per essere conforme alla normativa IP65 (protezione dagli agenti atmosferici) e per funzionare con condizioni estreme (da -30 a +50°C).


Le funzioni ausiliarie sono inoltre moltissime. Dalla modifica del processo di carica in base al feedback organico ricevuto dalla batteria, al ripristino tramite impulsi ad alto voltaggio se rilevate situazione di perdita di capacità o solfatazione, alla stabilizzazione della tensione di rete, al mantenimento  anche a tempo indeterminato senza rischi di sovraccarico, al monitor termico che adatta la carica in base alla temperatura ambiente, alla carica in metà tempo rispetto ai concorrenti “tradizionali” e potremmo continuare a lungo. Disponibile al pubblico ad un prezzo di 79 euro.


comments powered by Disqus

Altri commenti

Username
Password
Non sei registrato?
Registrati, è gratis!

Commento


Articoli precedenti su MotoCorse.com

Kit&Tuning Ghezzi-Brian

Kit&Tuning Ghezzi-Brian "V11 Trofeo"
in Moto e mercato

Ducati Monster 1200 R - Le prime foto

Ducati Monster 1200 R - Le prime foto
in Moto e mercato

Moto Guzzi Open House: Oltre 15.000 Aquile a Mandello

Moto Guzzi Open House: Oltre 15.000 Aquile a Mandello
in Turismo - Motoraduni

MotoGP San Marino 2015: straordinario Loris Baz

MotoGP San Marino 2015: straordinario Loris Baz
in Motomondiale