Metzeler: le nuove Z8 Interact vincono sul bagnato

di Redazione MotoCorse.com

Metzeler: le nuove Z8 Interact vincono sul bagnato

Il nuovo Metzeler Roadtec Z8 Interact, recentemente rinnovato nelle mescole e nella struttura, al termine di un test comparativo è stato eletto dall'ente tedesco Motorrad TestCenter lo pneumatico più sicuro sul bagnato della sua categoria (sport-touring). I valori presi in considerazione dal test su bagnato effettuato da Motorrad TestCenter sono stati: precisione e caratteristiche di guida, tenuta di traiettoria in accelerazione, facilità di guida, grip in angolo di piega dello pneumatico anteriore e del posteriore, grip in accelerazione, comportamento al limite, risposta in piega e stabilità di frenata in fase di frenata completa con ABS.

I veicoli utilizzati sono stati Honda CBR600F e Suzuki Bandit 1250, entrambe dotate di ABS, e il test si è svolto sulla pista di Vizzola Ticino (che dispone di un sistema di irrigazione permanente) fra gennaio e febbraio 2012.


Disegno del battistrada e profilo degli Z8 sono rimasti invariati; il lavoro dei tecnici Metzeler si è concentrato proprio sull'incremento delle prestazioni sul bagnato, creando una mescola completamente nuova in grado di offire un grip chimico eccellente in questo frangente con la più ampia gamma di temperature di utilizzo (da 4° ad oltre 35°) e tempi di riscaldamento pressoché immediati. Beneficio collaterale della nuova generazione di mescole consiste in una maggior armonia dei materiali della struttura interna, migliorando così l'interazione tra struttura e battistrada - ne desumiamo una maggior regolarità nell'usura.

La mescola dello pneumatico posteriore è una soluzione bimescola con un rapporto 40-20-40 sul profilo. La mescola della sezione centrale ha una larghezza di circa 45 millimetri (con piccole differenze tra le dimensioni) e dispone di un contenuto del 70% di silice, appositamente sviluppato per ottimizzare il chilometraggio e la stabilità anche alle alte velocità. La mescola delle spalle invece si estende per circa 88 millimetri del profilo su ogni lato e dispone di un 100% di silice che aumenta notevolmente il grip sul bagnato e riduce lo slittamento in qualsiasi condizione. Lo pneumatico anteriore invece è monomescola e ora è composto da da una mescola al silice per il 100%, derivata da quella utilizzata sulle spalle dello pneumatico posteriore, mentre in passato era al 50% silice e al 50% nerofumo. Il rapido warm-up e il grip sull'asciutto sono garantite dalla nuova configurazione di polimeri e filler sviluppati grazie ad un nuovo processo di miscelazione.

Cambia anche la struttura, dicevamo, che mantiene ovviamente la tecnologia Interact ma con una nuova disposizione a tensione variabile per ampliare la gamma delle condizioni di temperature di utilizzo. Per favorire la maneggevolezza Metzeler ha introdotto una mescola di solo silice per garantire un grip chimico estremo. A causa della morbidezza di questa mescola, al fine di mantenere elevati livelli di stabilità, regolarità di usura e facilità di guida, i ricercatori di Metzeler hanno aumentato la tensione della cintura d’acciaio a 0° rispetto alla precedente versione dello pneumatico ma con uno schema simile, ovvero più alta verso il centro e più bassa verso la parte estrema della spalla. Per migliorare il comportamento in frenata, visto che la parte centrale della mescola è più dura, è stata ridotta la tensione della cintura a 0° in acciaio sia per aumentare l'area di contatto che per riscaldare più velocemente la mescola, e quindi incrementare le proprietà di aderenza di quest’ultima.

Per mantenere inoltre il massimo livello di prestazione della precedente versione del Roadtec Z8 Interact e il comportamento progressivo nello scendere in piega: in corrispondenza dei punti di cambio delle mescole, si è adattata la tensione della cintura a 0° in acciaio per compensare la durezza diversa. Proprio la tecnologia Interact™, attraverso questa nuova e innovativa soluzione di tensione della cintura, è l’elemento brevettato Metzeler che permette di combinare due mescole così diverse tra loro insieme, con tutti i vantaggi che ne derivano, con la progressività tradizionale di comportamento che ha caratterizzato originariamente il Roadtec Z8 Interact.

Le nuove specifiche dello pneumatico sono 100% compatibili con la versione precedente, il che significa che sono miscibili tra loro e possono essere montate sulle medesime motociclette che già utilizzano la versione precedente del Roadtec Z8 Interact. Il Roadtec Z8 Interact nelle nuove mescole è disponibile presso i rivenditori Metzeler a partire dal mese di aprile in tutta Europa e alla fine del 2012 nel resto del mondo. All’anteriore viene proposto nella misura in monotela (M) 120/70 ZR17, mentre per il posteriore sarà disponibile la misura 180/55 ZR17 in bitela (O), oltre alla 190/50 ZR17 e alla 190/55 ZR17 disponibili sia in versione monotela (M) che in versione bitela (O).

comments powered by Disqus

Altri commenti

Username
Password
Non sei registrato?
Registrati, è gratis!

Commento


Articoli più letti

Articoli precedenti su MotoCorse.com

Sulla Pista Italia parte il primo Trofeo MVR

Sulla Pista Italia parte il primo Trofeo MVR
in Commenti sul motociclismo meridionale e non solo