Guanti Klan Excess Pro-i – Dual POWER

di Redazione Italia MotoCorse.com - Gianluca Villa

Guanti Klan Excess Pro-i – Dual POWER


L'inverno non è ancora finito, anzi ci si aspetta ancora qualche colpo di coda nei prossimi giorni. Proprio per venire incontro a chi più soffre il freddo o abita in località montane Klan ci presenta un suo prodotto di punta nell’ambito guanti, lo abbiamo indossato e messo subito alla prova in questi giorni invernali che ci permettono di testarlo “dal vivo”.

La tecnica

Il guanto è dotato di un riscaldamento localizzato sul dorso della mano, ovvero la parte che si raffredda prima quando si va in moto, è dotato di quattro livelli di calore forniti da un circuito a doppia potenza di utilizzo (Dual Power): 12 Volt e 7,4 Volt alimentati da un piccolo pacco batterie, che si inseriscono in una tasca nella zona polso, o con attacco diretto alla batteria della moto.

Appena presi tra le mani notiamo subito un’ottima fattura e una grande cura nei dettagli, il materiale di cui sono fatti esternamente è Ponjee Twill, impermeabile e traspirante, mentre per palmo e dita è presente una copertura in pelle di capra, con l’eccezione della punta dell’indice sinistro, in materiale adatto a usare gli schermi touch, funzionalità davvero utile: ci ha permesso di non toglierci i guanti per accedere alle selezioni del navigatore e del telefono.

L’interno presenta uno strato Hytex con una Ghetta che può essere usata o riposta all’interno chiudendo le apposite cerniere. In pratica in condizioni di pioggia abbiamo potuto inserire la ghetta sotto la manica del giubbino e il copri polsi sopra evitando possibili ingressi di acqua nella manica o sulle mani. Anche la traspirazione è ottimale, nonostante alcune ore con riscaldamento a medio livello le mani si sono mantenute sempre ben asciutte.

Fra le mani

Le protezioni in plastica sul dorso sono ergonomiche e danno quella sensazione di protezione in più che non guasta. Sul dorso oltre alle parti riflettenti c’è il comodo bottone di accensione e regolazione del calore, che con una lunga pressione passa da acceso a spento e quando è attivo con una piccola pressione cambia le modalità di calore colorandosi in modo ben evidente (verde, giallo, arancio, rosso).

Se si usano con le batterie (due per guanto), queste vanno in una taschina appesantendo il guanto ma senza affaticare durante la guida. Il consumo alla massima potenza limita l’autonomia a circa 3 ore e mezza, non sufficienti ad un lungo viaggio, anche perché per la ricarica ci si impiega circa 4 ore, troppe anche per la più lunga delle pause ristoro.   Se vogliamo usarli per lunghi tragitti è quindi indispensabile pensare al collegamento diretto facendo passare i cavi nel giubbino per sfruttare la batteria moto, tenendo in considerazione di trovare un punto di passaggio dalla moto al giubbino non fastidioso per i movimenti e di ricordarsi di allacciare e slacciare il connettore.  

Ci sarebbe piaciuto più calore in zona polpastrelli in quanto quasi tutte le leve moto sono in metallo e il tocco raffredda non poco il guanto.

Ma quanto costano?

I guanti costano 179,00 € se sono disponibili dalla taglia XS alla XXL.
Il Kit Batterie K-KIT-BAT-7,4V-2,5 100,00 € (batterie + alimentatore con 3 diversi tipi di presa)
Il Kit cavo di collegamento alla batteria moto (K-KIT-GLOVES-DP) 24,00 €

Diventa un vero investimento il guanto con le batterie, lo consigliamo a chi li vuole sfruttare anche per altri impieghi non motociclistici, come Bici e Sci altrimenti la soluzione del cavo resa la più abbordabile.

Della stessa linea dual power troviamo :

INFINITY-I a 139,00 €
PRESTIGE-I a 159,00 €
INDIPENDENT-I a 179,00 €
RACING-I a 199,00 €

In breve 

Provati su moto senza paramani e senza riscaldamento manopole a temperature di 0 °C per lungo tempo si sono comportati bene, la mano resta calda senza eccessi, forte del fatto che il calore è sul dorso non sul palmo. L’indicatore di calore è ben visibile anche se non abbiamo sentito grande differenza tra i vari livelli. La sensibilità resta molto buona a differenza di un guanto invernale che necessita di maggior imbottitura. Il dito Touch è utilissimo ci sarebbe piaciuto anche sulla mano destra. Le mani restano asciutte perché traspirano molto bene. Stiamo parlando di un prodotto quasi unico nel settore per contrastare il freddo e ci siamo riusciti senza alcun problema.    

comments powered by Disqus

Altri commenti

Username
Password
Non sei registrato?
Registrati, è gratis!

Commento


Articoli precedenti su MotoCorse.com

KYMCO al Motodays 2015 in Fiera Roma

KYMCO al Motodays 2015 in Fiera Roma
in Salone di Milano

Acerbis: paraleva X-Road

Acerbis: paraleva X-Road
in Altre notizie