Giacca Clover Triforce: bella e sicura!

di Redazione MotoCorse.com

Giacca Clover Triforce: bella e sicura!

Indossandola non ci si crede! Sembra una robusta giacca in pelle di ottima fattura ma certamente non un capo omologato Livello 2. Con Triforce la Clover ha fatto il miracolo, creando il “leather jacket” da moto più protettivo del momento! Al prezzo di una giacca “standard” di alta qualità, Clover offre una protezione che, in caso di caduta, non ha rivali. Il capo è realizzato con pelli bovine, conciate in Italia, abbinate ad una nuova generazione di materiali protettivi, per ottenere il massimo delle performance. Risultato: Triforce rappresenta il top dell’abbigliamento protettivo in pelle attualmente disponibile.

A dirlo è la sua certificazione: è la prima a riportare il marchio CE EN 13595 di Livello 2. Si tratta della massima attestazione di sicurezza ottenibile per l’abbigliamento motociclistico oggi a disposizione dei produttori.


Triforce è stato sottoposto a test di laboratorio che ne hanno certificato una resistenza all’abrasione continuata di oltre 7 secondi, la resistenza anti-taglio, quella delle cuciture (superiore agli 800 Kilopascal di pressione, oltre 8 atmosfere di pressione), la resistenza anti-strappo del capo, con la presenza di almeno uno strato di cuciture interno. E ancora test per verificare l’assoluta capacità dei protettori interni di rimanere nella corretta posizione non solo prima di un impatto, ma anche dopo l’impatto stesso. Per ottenere questi risultati la costruzione della Triforce viene realizzata rigorosamente in Europa. La sede italiana di Clover si occupa inoltre del controllo qualità certificato (a monte e test di ogni singolo materiale protettivo, è ulteriore controllo finale di qualità di ogni singolo dispositivo).

L’habitat naturale di Triforce è quello dove la sicurezza oggi più che mai è importante, quello metropolitano, ma abbinandola al pantalone (stesso nome, sempre in pelle e sempre omologato Livello 2) diventa un versatile completo adatto ad ogni utilizzo, poiché la sicurezza certificata quando si sale in moto è una garanzia che ogni motociclista da oggi può finalmente ottenere. L’elenco del suo bagaglio tecnico (a pag. 2) è piuttosto corposo. Ricordiamo brevemente la presenza di corpetto termico estraibile, la fodera Climacontrol, i soffietti e il tessuto elasticizzato utilizzati su più punti della giacca, le numerose regolazioni e la presenza del sistema di zip Multifit, che indica la possibilità di accoppiare la giacca al pantalone adottando taglie differenti con lo scarto di una (ad esempio giacca 50 con pantalone 52 oppure 48) 

Triforce è disponibile nelle taglie da 46 a 58, nelle colorazioni nera o nero/bianco (in foto), ad un prezzo di 504€.

comments powered by Disqus

Altri commenti

Username
Password
Non sei registrato?
Registrati, è gratis!

Commento


Articoli più letti

Articoli precedenti su MotoCorse.com

Fun2Ride: tornano i Test Ride BMW

Fun2Ride: tornano i Test Ride BMW
in Moto e mercato

Test Moto3 Jerez, day 1: Eccezionale Fenati!

Test Moto3 Jerez, day 1: Eccezionale Fenati!
in Motomondiale

Test Moto2 Jerez, day 1: Luthi fa il ritmo

Test Moto2 Jerez, day 1: Luthi fa il ritmo
in Motomondiale

Aragon Test: verde primavera

Aragon Test: verde primavera
in Superbike